EDDA + Zagreb

[CSC Grandi Eventi]

Edda

(Woodworm Label)

A distanza di tre anni da “Stavolta come mi ammazzerai?” (NiegazowanaRecords), Stefano EDDA Rampoldi torna con “GRAZIOSA UTOPIA”, un disco maturo, forte e disperato, denso di suggestioni, spiritualità, provocazioni e amore incondizionato. I testi mantengono tutte le caratteristiche che hanno reso il suo stile unico e riconoscibile: l’esposizione del proprio lato femminile, temi come la paura di abbandonarsi, la trascendenza, le piccole contraddizioni della vita quotidiana descritti attraverso una consapevolezza stilistica che solo un artista con una sensibilità così estrema può raggiungere. In sintesi, “Graziosa Utopia” racconta un sogno condiviso, quello di provare a stare bene, nonostante tutto.
Tornato dopo dodici anni di silenzio e sei dischi con i Ritmo Tribale, pubblica il primo disco da solista nel 2009, Semper biot (frase in dialetto milanese che vuol dire “sempre nudo”). In un’intervista nel programma televisivo di Daria Bignardi L’Era Glaciale, ha poi raccontato della sua conversione alla religione Hare Krishna, di amare l’India e sperare di tornarci al più presto.

Nel secondo disco, Odio i vivi, con la collaborazione di TaketoGohara alla produzione, vi è maggiore utilizzo di strumenti elettrici ed in alcuni momenti anche di orchestrazioni. Sul palco con lui, Fabio Capalbo (batteria, drumpad) e Luca Bossi (basso, tastiere). Il disco ottiene i favori della critica: è finalista della Targa Tenco 2012 nella categoria “Album dell’anno” e permette ad Edda di vincere il PIMI (Premio promosso dal Meeting delle Etichette Indipendenti) come “miglior solista”.

Nel 2013 collabora con IlVocifero nella canzone “Persona plurale” presente nell’Ep “Amorte”. Nell’ottobre 2014 pubblica il suo terzo album da solista “Stavolta come mi ammazzerai?”.

Il 24 Febbraio 2017 esce il suo quarto disco solista, “Graziosa Utopia”.

 

LINK

https://www.facebook.com/stefanoeddarampoldi/

https://www.youtube.com/watch?v=jq97N_kPtVI

https://www.youtube.com/watch?v=53WNkMx47rY

 

ZAGREB

Alessandro Novello: voce/chitarra
Ermanno De Luchi: basso
Alessandro Meneghello: chitarra
Stefano Bonaldo: batteria

Zagreb nasce nel Marzo 2014 tra Treviso e Padova dall’insieme di 4 musicisti attivi da molti anni nella scena underground. In pochi mesi nasce un’idea, si fissa un’attitudine. La scrittura è in Italiano, per non nascondersi dietro facili assonanze;
lo stampo dei brani è rock, tirato e influenzato dalle variegate esperienze dei quattro componenti. Iniziano le registrazioni in studio del primo singolo “Ermetico” e la programmazione live immediata porta Zagreb a suonare in breve tempo su locali e festival travalicando anche i confini delle province di residenza e raggiungendo quasi quaranta esibizioni live da luglio 2014 ad agosto 2015.
Nel febbraio 2015 Zagreb inizia a registrare il primo disco ufficiale presso lo studio ferrarese del noto produttore Manuele Fusaroli assistito al banco da Federico Viola. Il disco raccoglie frammenti di vita e rapide considerazioni, il tutto cristallizzato sapientemente dalla produzione. Attraverso un equilibrato mix di sonorità distorte e incalzanti prettamente rock e di brani dal gusto più onirico e sospeso, la band gioca su chiaroscuri che rendono il primo lavoro in studio di ZAGREB un disco completo, indirizzandoli verso un genere e una scrittura che, pur mantenendo le radici iniziali, si apre verso prospettive moderne.

FANTASMI UBRIACHI” vede la luce il 27 Novembre 2015 e inizia così il “Il tuo tempo tour” condividendo palchi di club e festival con Il Teatro degli Orrori, Moltheni, Appino, Lacuna Coil, Lume e molti altri.

Attualmente la band è in studio per la produzione del nuovo disco che uscirà il 27 Gennaio 2018.

LINK


https://soundcloud.com/zagreb-music 
www.facebook.com/zagrebmusicitaly
https://www.youtube.com/watch?v=-M9MTflBIUk&feature=youtu.be

 


INFO SERATA

• Apertura ore 21.00

• Inizio concerto ore 22.00

• Contributo all’ingresso: 10 Euro, Riduzione 5 Euro per gli studenti con documento > vedi qui

• Evento riservato ai soci CSC > come diventare socio