Faust

POSTI LIMITATI – PRENOTAZIONE CONSIGLIATA

*fino alle ore 12:00 di Sabato 20 Maggio

compila il modulo per il tesseramento
>> a questo link <<

e una volta fatto manda una mail a csc_centrostabile@yahoo.it con oggetto “Prenotazione Faust”.

Se sei già tesserato inviaci una mail con con oggetto “Prenotazione Faust” e il tuo nominativo


[CSC Grandi Eventi]

FAUST (Germania)

 

Jean-herve Peron –basso, voce, tromba, corno, motosega, attrezzature ed oggetti vari

Werner “Zappi” Diermaier – batteria, trapani, tubi, flessibile, attrezzature ed oggetti vari

Amaury Cambuzat (Ulan Bator) – chitarre, elettronica, voce

 

Presentano il nuovo album  “Fresh Air” uscito il 5 Maggio.

 

Breve Presentazione
Inventori del Kraut Rock e straordinari iconoclasti, i FAUST sono una figura chiave nella musica del XX secolo. Negli anni ´70 con i CAN e Kraftwerk reinventarono la musica “pop” dandole una nuova e specifica forma artistica tipicamente europea.

Hanno ampliato i confini della musica tutta, forgiando un “art rock” in anticipo di due decenni rispetto al sound dell’epoca.

Furono i primi ad utilizzare suoni provenienti da attrezzature industriali e edili, rigorosamente “suonati” dal vivo senza registrazioni ed effettistica elettronica.

Sintesi perfetta di eccentricità, psichedelia, senso dell’assurdo, energia rock e ricerca avanguardistica, l’arte dei Faust fa impallidire il restante “mondo rock” come una modesta rappresentazione adolescenziale con scarsa vitalità e mediocre creatitività: gli Einstürzende Neubauten non hanno probabilmente ancora saldato il debito nei loro confronti.

I FAUST hanno fortemente influenzato Brian Eno, Joy Division, Sonic Youth, Cabaret Voltaire, Test Department, My Bloody Valentine, Julian Cope.

“Dopo di loro, niente sarà più come prima – e, allora, non si esagera nel ritenerli, insieme con i Velvet Underground (e forse più di loro), la band più influente e creativa di tutti i tempi “

OndaRock

“Non c’è band più mitica dei FAUST”
Julian Cope

“I pionieri di quella reinvenzione della chitarra nel rock operata da band quali Sonic Youth e  My Bloody Valentine.”
Melody Maker

“Un mix radicale di musica concreta, Stockhausen, Velvet Underground e momenti di splendida quiete pastorale”.
NME

“Contesi fra una psichedelia post-nucleare e una musique concrete psico-ambientale, i Faust inventarono uno dei linguaggi più potenti, tragici ed eccentrici della storia della musica moderna.”
Scaruffi


LINKS

http://www.faust-pages.com/
https://www.facebook.com/faust.fanpage/
https://www.facebook.com/Krautrock-Faust-23935257619/

 


 

INFO SERATA

• Posti Limitati – Prenotazione OBBLIGATORIA

• Apertura ore 21.00

• Inizio concerto ore 22.00

 Contributo all’ingresso: 15 Euro, Riduzione 10 Euro per gli studenti con documento > vedi qui

• Evento riservato ai soci CSC > come diventare socio