Rassegne


Rassegne della stagione  2015/2016

 

Rewind – CSC RiSuona

Per festeggiare i 25 anni di esistenza del CSC proponiamo una serie di concerti con gruppi che, protagonisti della scena musicale locale, si sono sciolti, e per l’occasione accettano di ritornare per una sera.
Una ricostruzione “storica” di quello che è successo nel vicentino in questi ultimi 25 anni e una rivisitazione di gruppi musicali che nel CSC hanno trovato un luogo di espressione e ne sono diventati sostenitori.

Al Limite

Dedicata al decennale della scomparsa di Derek Bailey (29/01/1930 – 25/12/2005), compositore, musicista, sperimentatore e teorico imprescindibile per tutte le musiche improvvisate.
Con la preziosa collaborazione di
“AngelicA – festival di musica internazionale e di “Battiti – RadioTre

Voci di Donna

Una rassegna dedicata alle nuove voci emergenti del panorama femminile italiano, ma non solo.

 

Rassegne della stagione 2014/2015

 

Al Fuoco!

Rassegna di musiche orientali contemporanee con un focus sul Giappone.

Titoli di Coda

Rassegna di artisti che compongono, o la cui musica è anche usata per colonne sonore di film.

 

Rassegne Permanenti

 

Forme Sonore

È la rassegna che accorpa le proposte musicali che possono ricondursi all’allargamento dei confini del cosiddetto rock.

Genere Umano

Questa denominazione vuole sottolineare le attività artistico/culturali che provengono da culture altre e poco conosciute con una forte connotazione sociale: sia per quanto riguarda le tematiche affrontate che i linguaggi e gli stili usati.
Per esempio proposte artistiche provenienti dal continente africano o dall’estremo Oriente.

Visionaria, Globolando e l’Italia del lavoro

Sono tre differenti rassegne cinematografiche che affrontano i seguenti temi:
- ricerca e sperimentazione nelle arti visive in collaborazione con l’associazione Solaris;
- film e documentari provenienti da culture cinematografiche poco conosciute o snobbate;
- rassegna di cortometraggi d’autore centrata sul mondo del lavoro in collaborazione col MUSIL – Museo della Scienze e del Lavoro di Brescia e la Fondazione Luigi Micheletti.

Jazz&Interferenze

A volte sviluppato come festival di più giorni, altre volte come rassegna su più lungo periodo, a volte come singoli concerti, si occupa di musica jazz, avanguardia e contaminazioni varie.
Jazz e Interferenze è fonte di grande ricchezza e stimoli.
Nel corso degli anni hanno suonato musicisti e gruppi che sono diventati, alcuni già lo erano, imprescindibili: John Surman, Keith Tippett, John Zorn, Carla Bley, Fred Frith, Andy Sheppard, Ned Rothenberg, Enrico Rava, Antonello Salis, Roberto Gatto, Roberto Ottaviano, Peter Brötzmann, Iva Bittova, Paolo Angeli, Takumi Fukushima, Okkyung Lee, Paal Nilssen-Love, Roberto Dani, Eugene Chadbourne, Tim Hodgkinson, Elliott Sharp, etc.

 

Rassegne Passate

 

Musica A RiSchio

Organizzata dal 1994 al 2009 è un contest/rassegna per gruppi emergenti, che propongano esclusivamente musica propria, con l’intento di dare spazio alla nascita di una “scena” musicale locale.

Primi classificati
1994 JAWLESS
1995 N’ORCHI
1996 CONFRATERNITA FELICE PESAVENTO
1997 T.B.GI
1998 DINAMICO PESCE
1999 HEXAGONE
2000 Gruppi locali senza contest
2001 RADICANERA
2002 GIT BOX QUARTET
2003 FILTRO
2004 MANGIAMARGOT
2005 SILVERADIO
2006 CASA
2007 SARAH SCHUSTER
2008 PERFECTION DU NOIR
2009 WINDROSE

eLaSTICO rOCK

È un festival rock estivo, una festa all’aperto di 2-3 giorni che anticipa di alcuni anni le numerose iniziative simili.
Nei primi tre anni 1990-1992 si svolge a San Pietro Valdastico, nei quattro anni successivi (1993-1997) la rassegna viene trasferita in un luogo più idoneo: la suggestiva ‘Villa Cita’ di Montecchio Precalcino, ove è possibile allargare il festival anche a svariate iniziative di arte visiva.
Vengono portati in provincia alcune band, allora emergenti, destinate a diventare delle vere e proprie icone giovanili: Ritmo Tribale, Afterhours, Disciplinata, Raw Power.