Egschiglen (Mongolia)

Egschiglen (Mongolia)

Apertura di stagione presso la suggestiva Chiesa di San Francesco in Via F. Baratto a Schio (VI)

CSC Centro Stabile di Cultura presenta

Egschiglen

in concerto

 

Yanlav Tumursaikhan – moriin khuur, voce
Amartuwshin Baasandorj – canto khöömii, tobshuur, percussioni
Uuganbaatar Tsend-Ochir – moriin khuur, voce
 

Un’esperienza musicale unica che arriva dal lontano oriente, da una terra con tradizioni e culture affascinanti e profonde. Impreziosita dalla cornice unica e altrettanto suggestiva della Chiesa di San Francesco a Schio (Vicenza).

La chiesa ha capienza limitata, si consiglia la prenotazione mandando una mail a csc_centrostabile@yahoo.it

Evento in collaborazione con Città di Schio, iniziativa aderente al tema culturale Schio Cultura 2019.

logo schio tema culturale

 

Presentazione

 

Gli Egschiglen, organico affermatissimo nel circuito di World Music europeo, proveniente da Ulaan Baatar capitale della Mongolia, sono una della poche band mongole divenute popolari anche nel resto del mondo. Sin dalla loro formazione, nel 1991, questi artisti hanno saputo creare un eccezionale sound che coniuga tradizione ad elementi musicali innovativi.

La band è ambasciatrice musicale del loro paese. Col loro virtuosismo, trasmettono musicalmente l’armonia della propria cultura. Il nome EGSCHIGLEN significa armonia o bella melodia. Cantano e suonano con strumenti tradizionali che ricordano il violino, il violoncello e il contrabbasso, ma hanno due corde e la figura di un cavallo, simbolo della Mongolia.

Il cantante solista Amra (Amartuwshin Baasandorj) canta alla maniera khomii accompagnandosi al liuto tobshuur. Il Khomii è una speciale tecnica di canto ‘di gola’, una tecnica che permette di emettere più suoni contemporaneamente e di raggiungere profondità ed altezze altrimenti non fattibili per la voce umana. (diplofonia).

La loro musica ha la qualità e la trasparenza della musica classica pur mantenendo il potere incantatorio delle tradizioni popolari. Sembra quasi di sentire risuonare gli zoccoli dei piccoli e robusti cavalli mongoli dietro cui Genghis Khan fondò uno dei più grandi imperi mondiali di tutti i tempi.

Una musica che ci porta al nitido silenzio del deserto del Gobi, dove solo il vento canta tra le dune.

 

Location dell’evento: la Chiesa di San Francesco a Schio (Vicenza)

san-francesco-chiesa-schio

Informazioni storiche sulla Chiesa di San Francesco a questo link

 


 

INFO SERATA

• Apertura ore 20:30

• Inizio concerto ore 21:30

• Contributo responsabile 12 Euro, Riduzione 6 Euro per gli studenti con documento > vedi qui